NL

NL

Salute, carenza di farmaci. Il ministro avverte: meno importazioni, necessario vengano prodotti in NL

Il numero di segnalazioni per carenze o carenze imminenti di medicinali nei Paesi Bassi è aumentato significativamente quest’anno e dovrebbe raddoppiare rispetto allo scorso anno, ha dichiarato il ministro della Salute Bruno Bruins in un’intervista con il giornale AD.

Tra gennaio e agosto di quest’anno, ci sono state 2.044 segnalazioni di carenze imminenti o in corso. In tutto il 2018 sono state segnalate carenze totali, imminenti o effettive per 1139 farmaci.

Di conseguenza, i pazienti spesso devono curarsi con farmaci alternativi meno efficaci e a volte per lunghi periodi. Ciò può avere un impatto altrettanto negativo sulla loro salute.

La causa della carenza di solito risiede nei ritardi di produzione in paesi come India e Cina, secondo Bruins. Pertanto, il ministro vuole che i Paesi Bassi, insieme ad altri Stati membri dell’UE, cerchino di produrre direttamente i suoi farmaci.

Bruins vuole anche che le aziende farmaceutiche e i grossisti nei Paesi Bassi aumentino gli stock, in modo da poter compensare più facilmente i deficit temporanei.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli