Dal 1° luglio aumenterà il salario minimo, diventerà più costoso fare acquisti fuori dall’Unione Europea e ci sarà un deposito sulle bottigliette di plastica, dice NOS. Queste sono solo alcune delle modifiche a leggi, regole e tariffe che entreranno in vigore giovedì.

 

Salario minimo

Il salario minimo aumenterà di oltre 16 euro da luglio a 1701 euro lordi al mese, per un’intera settimana lavorativa. Ciò influisce sui salari, ad esempio, nel settore dei supermercati e nell’industria della ristorazione.

Ferie

Le ferie obbligatorie che i dipendenti hanno maturato nel 2020 scadranno a luglio. La norma non si applica alle ferie extra che superano il minimo di legge. Il datore di lavoro è tenuto a informare per tempo i dipendenti del periodo di scadenza, in modo che abbiano ancora la possibilità di utilizzarle. Se il datore di lavoro non lo fa, il lavoratore può comunque usufruire dei giorni di ferie successivi.

Start-up

Per le start-up si abbassa la soglia per assumere dipendenti dall’estero: i migranti altamente qualificati possono ottenere più facilmente un permesso di soggiorno, perché il salario che ricevono può essere inferiore rispetto al regime precedente.

Quest’anno – fino al 30 giugno 2022 – i residenti delle case sociali non pagheranno un aumento dell’affitto, nemmeno legato al reddito. Secondo il governo, questo fa risparmiare a un inquilino circa sei euro al mese. Le woning corporatie e altri grandi proprietari ricevono un sussidio dal governo per compensare le perdite. L’affitto di una casa nel settore privato può essere aumentato, ma per la prima volta c’è un massimo del 2,4%.

Airbnb e Booking.com

Le piattaforme come Airbnb e Booking.com non sono autorizzate a pubblicizzare strutture se non hanno un numero di registrazione: i comuni di Amsterdam, Bergen e Zaanstad vogliono conoscere  i residenti che affittano ai turisti e gli indirizzi specifici. Questa regola è un’estensione della legge sugli affitti turistici.

Contatore

Chi non ha un contatore intelligente – un contatore che può passare automaticamente dalla tariffa diurna a quella notturna – ma un contatore di energia più vecchio, ora pagherà la stessa tariffa per l’elettricità giorno e notte e quindi non più una tariffa notturna più bassa. Anche le tariffe energetiche variabili delle famiglie olandesi aumenteranno del 25% rispetto allo scorso anno, che dovrebbe ammontare a circa 160 euro su base annua.

Per effetto delle nuove regole europee, la valutazione di un immobile diventerà più onerosa, forse di qualche centinaio di euro. Inoltre, il rapporto di valutazione deve essere ampliato. Una valutazione online più economica e standard spesso non è più consentita a partire da luglio quando si stipula un nuovo mutuo. La relazione di valutazione deve descrivere accuratamente quali investimenti sostenibili sono necessari per la casa.

Dal I° luglio, inoltre, sarà più costoso ordinare cose da fuori dell’Unione Europea. Di conseguenza l’IVA dovrà essere pagata anche sui prodotti che a partire da giovedì costano meno di 22 euro. I pacchetti economici erano fino ad ora esenti dalle regole IVA, ma secondo le nuove regole europee, l’aliquota IVA salirà al 21%.

Deposito bottigliette di plastica

Se i negozi online non includono immediatamente l’aliquota IVA al momento dell’ordine, come cliente finirai per pagare ancora di più. In tal caso, l’IVA viene riscossa quando il pacco è arrivato nei Paesi Bassi e ci sono costi di gestione aggiuntivi: 4 euro se paghi online e 7 euro se paghi presso un punto di ritiro. 

C’è già un deposito di 25 centesimi di euro sulle bottiglie di plastica da un litro di bibite, ad esempio, e ora c’è anche un deposito di 15 centesimi di euro sulle bottiglie di plastica più piccole.

Alcol

La nuova legge sull’alcol entrerà in vigore il 1° luglio: Ciò significa, tra l’altro, che può essere concesso uno sconto massimo del 25% sull’alcol. Questo vale solo per supermercati, negozi di liquori e negozi online e non per il settore della ristorazione. Chi acquista alcolici online deve indicare l’età, che verrà verificata al momento della consegna. Un adulto che acquista alcolici per un minore in un bar o in un ristorante, anche se riguarda suo figlio, può essere multato. Questa nuova legge mira ad affrontare il problema dell’alcolismo.

Chiamate indesiderate addio

I cittadini non devono più indicare se non vogliono essere chiamati per scopi commerciali, ma se vogliono essere chiamati. Di conseguenza, le aziende non possono più “solo” rivolgersi a qualcuno per telefono con un’offerta. Quando si memorizza il numero, l’azienda deve anche tenere traccia di come, dove e quando è stato ottenuto, perché può offrire qualcosa di nuovo fino a tre anni dopo l’accordo, dopodiché il permesso scadrà. Le aziende devono anche chiamare con un numero riconoscibile.

Costi aggiuntivi in ​​caso di prelievo di denaro

Diventa più costoso per alcune persone prelevare contanti da un bancomat. Se i clienti hanno prelevato più di 12.000 euro in contanti entro un anno, devono pagare pochi euro alla volta più una percentuale dell’importo prelevato presso ABN Amro. Dopo l’estate, in alcuni casi, anche Rabobank chiederà soldi extra.

Certificato di viaggio europeo

Dal I° luglio è possibile viaggiare con un certificato corona europeo: i viaggiatori potranno presto dimostrare con un QR code di essere stati vaccinati contro il coronavirus, di essere risultati negativi al test o di aver essere già stati contagiati. I test corona sono gratuiti a luglio e agosto.