NL

NL

Ryanair, la chiusura di Eindhoven fu ritorsione. Compagnia condannata a pagare ai piloti fino a 480mila euro

La compagnia aerea low-cost Ryanair è stata condannata a pagare ad otto piloti olandesi somme comprese tra € 380.000 e € 480.000 da un tribunale dei Paesi Bassi, per concludere una disputa contrattuale tra la società e il personale.

La corte ha anche accettato di sciogliere gli otto contratti dei piloti dal 1 ° maggio, sostenendo che non vi è alcuna probabilità di un “proseguimento intenzionale” e che Ryanair è la causa dell’attuale situazione.

La disputa risale allo scorso anno dopo la decisione di Ryanair di chiudere la sua base all’aeroporto di Eindhoven, dove i piloti scioperavano per protestare contro il trattamento pensionistico e la riduzione nei benefit offerti dalla compagnia.

Il tribunale distrettuale di Den Bosch decise allora che la chiusura della base era una ritorsione perchè priva di premesse concrete.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli