screenshot: pubblicità Ryanair

Green-washing promosso con pubblicità sexy e patinate, richiamo all’ecologia e al futuro ma sempre e solo con uno scopo: vendere, indipendentemente dall’impatto reale del prodotto. Greenpeace lancia un contest “Vieze verkiezingen”, elezioni sporche, per la pubblicità più ingannevole.

[vota qui]

Land Rover sta pubblicizzando il suo nuovo Defender con uno spot focalizzato sul film di James Bond “No Time to Die”, dove i cattivi, che rappresentano un pericolo per l’umanità, guidano  SUV ad alto consumo.  

Con l’Urban Trail, KLM si presenta come un’azienda sportiva – piuttosto audace (senza dire, tuttavia, quanto contribuisce al cambiamento climatico) e poi Vattenfall, energia verde-fossile e RyanAir
che con “Vaccinati e vai” fa marketing sul vaccino, “portandoci da una crisi all’altra in pochissimo tempo”, dice l’associazione ambientalista.

 

 

Per concludere con la “regina” delle aziende inquinanti: Shell. “Shell, insieme a Staatsbosbeheer, si assume la responsabilità di contribuire agli obiettivi climatici dei Paesi Bassi”.