In vista della pandemia di coronavirus, la formazione del governo dopo le elezioni politiche deve succedere con rapidità.

Lo dice il primo ministro uscente e leader della VVD, Mark Rutte, in un’intervista rilasciata a Radio 1 Journaal.

Inoltre, anche gli altri partiti vorrebbero una formazione svelta, ha dichiarato il premier. “Secondo me tutti lo desiderano.”

“Nessuno, credo, chiederebbe di discutere per 6 mesi su quante cifre andranno dopo la virgola dei fondi provinciali, adesso in piena pandemia,” ha espresso Rutte.

La formazione dell’attuale governo (VVD, CDA, D66 e Unione Cristiana) è stata  la formazione di governo più lunga dalla Seconda Guerra Mondiale. Infatti, si erano tenute le elezioni  a marzo 2017 e il gabinetto si è insediato ad ottobre di quell’anno.