Secondo il primo ministro uscente Rutte, il fatto che ci fossero troppi ospiti alla festa di compleanno della principessa ereditaria Amalia mostra “come tutti noi fatichiamo di tanto in tanto con le regole Covid nei Paesi Bassi”. “Anche loro sono persone, tutti commettiamo errori”, ha detto ai giornalisti.

Per il premier uscente, la famiglia reale ha fatto ” del suo meglio per risolvere la questione in modo ordinato, ma in seguito si è scoperto che non è andata bene”. Il consiglio è di ricevere non più di quattro ospiti in casa, dentro o fuori. 21 persone sono state invitate alla festa nel giardino di Paleis Huis ten Bosch, dice NOS.

Il primo ministro ha negato che gli Oranje si sentano al di sopra della gente comune non rispettando le regole e rifiuta il termine “privilegio”. Non è la prima volta che la famiglia reale finisce nella bufera per aver ignorato le norme Covid.