pic: Google map

Keizer Karelplein a Nijmegen è il tratto stradale più pericoloso dei Paesi Bassi. Questa è la conclusione di RTL Nieuws basata su dati della polizia e del Rijkswaterstaat, l’ente che si occupa della manutenzione delle strade extraurbane.

Il canale tv avrebbe analizzato oltre 200.000 incidenti nel periodo 2014-2016 e rilevano come in 1200 luoghi nei nei Paesi Bassi si verifichi gran parte di questi.

A fronte di 17.000 incidenti in tre anni sarebbero state ben 2658 le vittime, tra morti e feriti.

Più della metà delle località sicure per il traffico sono, secondo RTL, su strade comunali mentre le più pericolose sarebbero su quelle provinciali e nazionali.

Il Keiser Karelplein di Nijmegen ha il record di rotatoria più pericolosa del Paese: sarebbero stati fino ad oggi ben 83 gli incidenti che hanno avuto luogo. Altre intersezioni non sicure sono, ad esempio, la lo svincolo di De Nieuwe Meer o il Ringbaan di Tilburg.

Il Keizer Karelplein di Nijmegen ha molte rampe e un’ampia corsia, senza segnaletica.

Ecco la classifica stilata da RTL Nieuws:

1 Keiser Karelplein, Nijmegen
2 A4, svincolo De Nieuwe Meer, Amsterdam
3 Kruispunt Blaakweg, Ringbaan West, Ringbaan Zuid, Tilburg
4 Waldorpstraat, Hildebrandstraat, Neherkade, L’Aia
5 A58, Zeelandweg / Node De Stok, Roosendaal

RTL non è stata in grado di utilizzare tutti i dati in possesso della polizia e del Rijkswaterstaat, non è esattamente noto dove siano avvenuti. Sembra inoltre che molti incidenti non siano segnalati alla polizia. Questo vale, ad esempio, per gli incidenti che coinvolgono ciclisti.