I club e i locali notturni in Olanda non riapriranno dopo il I settembre: a dare la notizia sarà domani il governo, durante la conferenza stampa del martedì sera, dice RTL News sulla base di sue fonti.

Rutte aveva già detto di essere “non ottimista” sulla possibilità di riapertura dei locali notturni ma fino ad ora, dice ancora RTL, il I settembre figurava come data utile. Club e grandi eventi, sono al momento le uniche attività con le lancette ferme al 15 marzo: per loro, infatti, non ci sono attualmente prospettive di ripartenza.

Una campagna lanciata dai locali il mese scorso, che puntava al I° agosto come possibile giorno della ripartenza, non ha prodotto risultati. La situazione, per la vita notturna, è critica e molti club credono di non riuscire a superare il 2020. Il ministro Wopke Hoekstra ha citato proprio la vita notturna come un settore nel quale potrebbe essere necessaria riqualificazione, e cioè una strada alternativa in altri settori per i lavoratori senza lavoro