NL

NL

Rotterdam, weekend di aggressioni a poliziotti. Agente steso a corteo nuziale, in manette lo sposo

Quattro agenti di polizia sono rimasti feriti a Rotterdam durante arresti eseguiti in città nel fine settimana. Un ufficiale si è rotto un braccio e altri due hanno riportato lividi e abrasioni durante un arresto di sabato. Il quarto è stato steso da un uomo durante un corteo nuziale venerdì.

Verso le 16:30 sabato la polizia ha risposto a una denuncia di frode arrestando un sospetto: “Ma ciò ha richiesto molto sforzo. Durante l’arresto, ufficiale si è rotto un braccio e altri due hanno riportato molteplici abrasioni. Esattamente cosa sia successo ancora non è noto.”

 

C’è stato poi un corteo nuziale: secondo RTV Rijnmond, una processione di auto ha messo a rischio la circolazione. La polizia ha fermato le macchine su Westzeedijk; una delle persone scese dall’auto è diventata aggressiva e la polizia ha eseguito un arresto. Mentre ciò accadeva, un altro uomo del corteo nuziale ha colpito un agente alle spalle provocandogli una commozione cerebrale.

Sono finiti in manette tre uomini, tra i quali lo sposo. Domenica la polizia ha dichiarato che l’ufficiale è ancora ricoverato, ma le sue condizioni stanno migliorando.

Su gruppi chiusi di Facebook, molti agenti di polizia hanno espresso rabbia per questi incidenti, ha detto a NOS Erwin Koenen del sindacato di polizia ACP. Il sindacato ha definito la violenza contro i primi soccorritori e gli operatori umanitari del tutto inaccettabili.

SHARE

Altri articoli