Il sindaco di Rotterdam annuncia un giro di vite sui 43 shisha lounge della città, le sale dove è possibile fumare le pipe ad acqua.

Bert Wijbenga, capo della polizia di Rotterdam ha dichiarato a RTV Rijnmond che la crescita esponenziale del numero di locali e diversi gravi incidenti hanno suggerito al comune di prendere provvedimenti.

Come già accaduto ad Amsterdam, il comune inizierà con una stretta amministrativa: tutti i locali saranno controllati per verificare il rispetto delle norme di sicurezza e quelle anti incendio.

A dicembre, un ordigno rudimentale è esploso nei locali di Villa Lounge, nel centro di Rotterdam. La poliziasta attualmente indagando sui legami gli shisha lounge e i criminali, per stilare un nuovo rapporto.