Due filmati ripresi con un cellulare a Capodanno a Rotterdam hanno sollevato un vespaio di polemiche. Nei brevi clip, si vede un agente di polizia che picchia con un manganello un giovane a terra e nonostante quest’ultimo non opponga resistenza, lo strattona via e continua a maltrattarlo nonostante i passanti chiedano al poliziotto di lasciarlo andare.

La scena sarebbe avvenuta a Dordtselaan, a Rotterdam-Zuid, scrive il portale Hollandistan. Non è chiaro cosa sia accaduto e perché l’agente sia rimasto solo in strada.

Clicca qui per vedere i video

L’autore dei clip ha detto al sito di non avere idea di cosa fosse accaduto prima ma di essere rimasto sconvolto dalla violenza utilizzata dal poliziotto. Oltre al manganello, l’agente ha utilizzato una bomboletta di spray al peperoncino.

Cosa sia accaduto dopo, anche questo, rimane un mistero: 6 bus di rinforzo sarebbero giunti sul posto ma gli agenti hanno disperso la folla indignata che urlava contro l’agente che aveva aggredito il giovane.

Pur non essendo possibile determinare la dinamica, scrive ancora il sito, in molti attendono spiegazioni dalla polizia di Rotterdam. I filmati, sono stati inoltrati ai partiti in consiglio comunale nella speranza di un’interrogazione.