Venerdì pomeriggio, la polizia di Rotterdam-Oosterflank, dopo un’irruzione in un appartamento ha trovato armi da fuoco, coltelli, spade e munizioni. Sono finti in manette tre uomini di 61, 33 e 27 anni e una donna di 59 anni, scrive Rijnmond.

Gli agenti hanno perquisito la casa venerdì dopo una soffiata ricevuta dal TCI, un nucleo investigativo della polizia che ha passato le informazioni al team operativo che ha -poi- eseguito la perquisizione e gli arresti.

I coltelli e le spade potrebbero non essere armi illegali secondo la polizia ma tutto è stato confiscato comunque in relazione alle indagini.

La polizia sta conducendo ulteriori indagini.