1500 chili di cocaina, un quantitativo straordinario che la politie ha scovato a Rotterdam nascosto in un carico di mango.

Un funzionario della dogana di 37 anni, originario della città, è stato arrestato perchè ritenuto coinvolto nel traffico.

Il carico, secondo il pubblico ministero, sarebbe arrivato dal Brasile. All’inizio di quest’anno, il Rijksrecherche il dipartimento delle indagini interne che si occupa di dogane aveva già avviato indagini su altri sequestri simili, riconoscendo una matrice comune.

L’uomo è stato arrestato ed è attualmente in isolamento. Domani il giudice deciderà se convalidare il fermo.