Il sindaco Ahmed Aboutaleb ha designato un luogo alternativo per la manifestazione contro il razzismo di oggi, mercoledì 3 giugno, a Rotterdam. Il primo cittadino ha scelto una location diversa, rispetto a quella precedentemente annunciata, per consentire a più persone di poter prendere parte, rispettando il distanziamento sociale.

Il comune ha concesso l’autorizzazione dalle 17:00 alle 18:30 sul Glitterplein, l’area pedonale del Ponte Erasmus e Wilhelminaplein. Gli attivisti avevano annunciato una manifestazione a Schouwburgplein ma il sindaco era stato chiaro: in quello spazio, non più di 80 persone. “La piazza non è adatta a questo, perché non è possibile mantenere una distanza di un metro e mezzo”, ha detto al portale locale Rijnmond martedì mattina.

Aboutaleb non menziona un numero massimo di manifestanti. “In questo luogo possiamo ospitare fino a qualche migliaio di persone”, ha detto il sindaco.