Dodici ausiliari del traffico (boa) sono stati aggrediti ieri, la domenica di Pasqua a Rotterdam Zuid, dopo che due di loro si erano avvicinati a un gruppo perché non rispettavano le distanze di 1,5m. Cinque persone sono rimaste ferite, due funzionari sono dovuti andare in ospedale, ha riferito il portavoce Eric Lakenman dell’associazione olandese BOA all’emittente regionale Rijnmond.

“Intorno alle 6:30 di domenica sera, due ausiliari hanno ammonito un gruppo di sei persone sulle misure per il corona virus”, afferma Lakenman. Dopo aver ignorato gli inviti, i funzionari hanno inflitto le multe. A quel punto, il gruppo inferocito li ha aggrediti e nonostante siano arrivati i rinforzi c’è voluto l’intervento della polizia per placare gli animi.

Il bilancio? Due arresti e diversi contusi