The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Rotterdam, Corte dei conti critica il nuovo “mega stadio” da mezzo miliardo per il Feyenoord: serve?

Author pic: Michiel1972 Source: Wikipedia License: Naamsvermelding-Gelijk delen 3.0 Unported

E’ davvero necessario a Rotterdam un nuovo mega-stadio da mezzo miliardo di euro? Se lo chiede la Rekenkamer, la Corte dei Conti di Rotterdam che mette in discussione le decine di milioni che la città vuole sborsare per contribuire alla costruzione di un nuovo complesso per il Feyenoord, scrive NOS.

Secondo il supervisore pubblico, il comune non si sarebbe curato particolarmente dell’interesse collettivo nel dire sì alla nuova, grande opera. Inoltre, la giunta avrebbe messo a disposizione ben 40 milioni di euro, una somma che supera i limiti dell’accordo. 

“A nostro avviso, l’interesse pubblico è perfettamente chiaro”, ha affermato un portavoce del comune che contesta la posizione dei magistrati contabili.

Nel maggio 2017, racconta ancora NOS, il consiglio comunale di Rotterdam ha approvato un investimento multimilionario che prevedeva una “rigenerazione” dell’area Zuid ma solo 40 milioni sarebbero giunti dal comune. In realtà, stando alla Rekenkamer, quella somma è stata già ampiamente superata: la conclusione sarebbe contenuta in un documento redatto da analisti della kamer.

La giunta non ha preso bene l’uscita della Corte e li ha accusati di aver travisato i fatti. In realtà, il lievitare dei costi rischia di mettere il gemeente in una posizione scomoda e cioè il dover approvare uno stanziamento di fondi aggiuntivi se il conto dovesse lievitare. 

L’operazione, dice NOS, si chiama Feyenoord City e non si limita ad un nuovo stadio ma a costruzioni che avrebbero un enorme impatto su tutta l’area: 1,4 miliardi di investimento, uno stadio da 63mila posti, 1.600 appartamenti nuovi, hotel, impianti sportivi e un birrificio. In pratica un progetto di speculazione in una delle aree più degradate di Rotterdam. Ma la questione per la Rekenkamer è un’altra: perchè il comune deve pagare per lo stadio. Dove sarebbe l’interesse pubblico? Quei soldi non potevano essere investiti direttamente in nuove case, senza spendere per lo stadio?

Nessuna discussione è stata svolta in consiglio comunale, mentre la giunta è convinta dell’operazone: lo stadio è fondamentale per l’interesse pubblico. Punto. Ma la crisi del corona e il lievitare dei costi, potrebbe imprimere un alt lungo (o permanente) al progetto. A breve il Feyenoord dovrebbe rendere noto se è possibile andare avanti con il progetto