La polizia di Rotterdam è nuovamente nella bufera per un video che ritrae una giovane strattonata e picchiata da un agente. Stando alla ricostruzione dei fatti, la giovane avrebbe cercato di impedire l’arresto del fidanzato, fermato dalla polizia per una rissa nei pressi del consiglio comunale di Rotterdam.

L’incidente sarebbe avvenuto il I giugno e nonostante la polizia abbia fatto sapere in una nota di supportare l’agente, che avrebbe solo risposto ad un tentativo di aggressione, in molti si sono domandati: era necessario strattonare e colpire con un pugno una ragazza?

 

La polizia di Rotterdam è nuovamente nella bufera per un video che ritrae una giovane strattonata e picchiata da un agente. Stando alla ricostruzione dei fatti, la giovane avrebbe cercato di impedire l’arresto del fidanzato, fermato dalla polizia per una rissa nei pressi del consiglio comunale di Rotterdam.

L’incidente sarebbe avvenuto il I giugno e nonostante la polizia abbia fatto sapere in una nota di supportare l’agente, che avrebbe solo risposto ad un tentativo di aggressione, in molti si sono domandati: era necessario strattonare e colpire con un pugno una ragazza?