Fiori e peluche sono stati deposti a riva, vicino allo specchio d’acqua, sullo Sterkenburgsingel a Rotterdam-Beverwaard, dove una bambina di due anni è annegata venerdì sera.

La piccola, scrive Rijnmond, risultava scomparsa venerdì dalle prime ore della sera e i soccorsi, con sommozzatori dei vigili del fuoco, si sono messi subito a lavoro per le ricerche. Sfortunatamente, le indicazioni di alcuni residenti non hanno lasciato scampo alla speranza: il corpo privo di vita della piccola è stato ritrovato nelle vicinanze. Vani i tentativi di rianimarla.

Per martedì sera, famiglia, amici e vicini di casa, hanno organizzato una marcia in sua memoria.