The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Rotterdam, arrestato giovane che aveva lanciato fuochi d’artificio su agenti

pic author: BMN Network, source: flickr, licence CC BY 2.0

La polizia di Rotterdam ha arrestato un ragazzo di 15 anni che aveva lanciato fuochi d’artificio contro alcuni agenti dopo la manifestazione antirazzista del 3 giugno. Un poliziotto ha riportato un danno a un timpano e un altro una ferita alla gamba. Sei ufficiali hanno sofferto di ronzio alle orecchie.

Il giovane avrebbe lanciato alcuni fuochi d’artificio illegali e molto potenti detti “cobra”. I poliziotti erano riuniti in strada durante la protesta Black Lives Matter in attesa di nuove istruzioni, quando il “cobra” è stato lanciato da una certa distanza. La polizia ha definito il gesto un grave attacco alle forze dell’ordine.

Un’indagine sull’identità del sospetto e la visione di filmati della manifestazione hanno condotto la polizia al quindicenne, arrestato sabato scorso in Hennekijnstraat a Rotterdam. Gli agenti coinvolti hanno sporto denuncia contro il ragazzo, che resterà in custodia cautelare per due settimane.