NL

NL

Rotterdam, arrestato giovane che aveva lanciato fuochi d’artificio su agenti

pic author: BMN Network, source: flickr, licence CC BY 2.0

La polizia di Rotterdam ha arrestato un ragazzo di 15 anni che aveva lanciato fuochi d’artificio contro alcuni agenti dopo la manifestazione antirazzista del 3 giugno. Un poliziotto ha riportato un danno a un timpano e un altro una ferita alla gamba. Sei ufficiali hanno sofferto di ronzio alle orecchie.

Il giovane avrebbe lanciato alcuni fuochi d’artificio illegali e molto potenti detti “cobra”. I poliziotti erano riuniti in strada durante la protesta Black Lives Matter in attesa di nuove istruzioni, quando il “cobra” è stato lanciato da una certa distanza. La polizia ha definito il gesto un grave attacco alle forze dell’ordine.

Un’indagine sull’identità del sospetto e la visione di filmati della manifestazione hanno condotto la polizia al quindicenne, arrestato sabato scorso in Hennekijnstraat a Rotterdam. Gli agenti coinvolti hanno sporto denuncia contro il ragazzo, che resterà in custodia cautelare per due settimane.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli