La diocesi di Roermond ha invitato le parrocchie, i comuni ed i singoli a sostituire la statua di Gesù crocifisso con copie di plastica per evitare che vengano rubate. Secondo il portavoce della diocesi Matheu Bemelmans, il numero di furti e di atti vanadalici contro i crocifissi e le statue di Maria sono aumentati rispetto allo scorso anno, riporta ANP.

I crocifissi sono molto spesso di materiale prezioso. “Si possono ancora trovare in alcuni luoghi addirittura statue di epoca medievale“, ci riferisce Bemelmans. La diocesi consiglia di sostituire queste statue preziose con copie di plastica. “Queste sono meno suscettibili di furto”.

Secondo Bemelmans non è possibile rintracciare caratteristiche simili e comuni nei furti o negli atti di vandalismo, il cui movente è anche difficile comprendere.