Il numero di infezioni  è aumentato del 48% nell’ultima settimana, riporta RIVM: si tratta di 17.832 nuovi positivi in ​​una settimana, rispetto ai 12.016 di una settimana prima.

Anche il numero di test effettuati è aumentato, ma il numero di test positivi è aumentato in percentuale più rapidamente. Ciò indica che è probabile che il virus abbia ripreso a diffondersi.

“L’atteso aumento autunnale del coronavirus sembra essere iniziato”, conclude RIVM. Più Covid si trova anche nella misurazione delle fognature e nonostante l’elevata copertura vaccinale, aumenta anche il numero di nuovi ricoveri ospedalieri: 335 pazienti sono stati ricoverati la scorsa settimana, riferisce il Centro nazionale di coordinamento per la distribuzione dei pazienti.

Una settimana prima erano 282, con un aumento del 19%. Il numero di ingressi in IC è rimasto più o meno lo stesso, ovvero 66 contro i 65 di una settimana prima.

Tale aumento si traduce anche in una maggiore occupazione ospedaliera: per la prima volta dal 22 settembre è salita nuovamente sopra i 500, ovvero a 512.