L’aumento di temperature potrebbe essere aggravato dallo smog. Lo spiega l’RIVM, Istituto per la Salute Pubblica. La qualità dell’aria potrebbe peggiorare nella zona centro-est del paese, mentre perdurano le alte temperature, riporta NU.nl.

L’RIVM consiglia agli abitanti più deboli, anziani e malati, di rimanere in casa e limitare l’esercizio fisico, soprattutto nel tardo pomeriggio e in prima serata: le fasce orarie in cui si concentra il maggiore tasso di inquinamento atmosferico.

“L’effetto serra è causato dall’aria inquinata che si densifica nei giorni caldi” spiega l’RIVM. “Gli inquinanti, come gli ossidi di azoto e i composti organici volatili, vengono trasformati in ozono sotto l’influenza dei raggi solari. È un fenomeno chiamato smog estivo”.

Lo smog può causare anche problemi respiratori come tosse o affanno che possono peggiorare in asma. L’inquinamento può anche irritare gli occhi, il naso e la gola.