NL

NL

RIVM: residenti di IJmuiden esposti a molte sostanze nocive

La polvere che si deposita nell’IJmond è nociva per la salute dei bambini. L’Istituto nazionale per la salute pubblica e l’ambiente (RIVM) conclude così una ricerca svolta in 29 località su ciò che è contenuto nella polvere nell’IJmond, dice NOS.

“La quantità di sostanze cancerogene e metalli contenuti in quella polvere depositata è molto più alta rispetto a quella nei luoghi in cui non esiste un’industria siderurgica”, afferma la ricercatrice Janneke Elberse. “Di conseguenza, il rischio di cancro aumenta leggermente”.

RIVM ha riscontrato un aumento delle concentrazioni in Wijk aan Zee in particolare: spiccano i punti di misurazione vicino al sito di Tata Steel e concentrazioni più elevate sono state misurate anche a Beverwijk, Velsen-Noord e IJmuiden, ma queste sono chiaramente inferiori rispetto a Wijk aan Zee ad eccezione del piombo.


Tuttavia, gli standard legali che determinano quale rischio aggiuntivo di cancro è accettabile non vengono superati. Per i bambini di età compresa tra 1 e 12 anni, il rischio stimato è compreso tra un caso in più di cancro ogni diecimila persone esposte per tutta la vita e un caso in più di cancro per milione di persone esposte per tutta la vita.

Secondo Elberse, va detto che la polvere indagata non è l’unica cosa a cui sono esposte le persone sull ‘IJmond. Ad esempio, la qualità dell’aria regolarmente scadente non fa parte di questo studio. Non esiste un quadro generale dei vari rischi.

I residenti vicino alla fabbrica siderurgica Tata Steel IJmuiden si lamentano da anni delle polveri sottili. Le trovano sul davanzale della finestra, nel loro giardino e per strada. Sono preoccupati per la loro salute e quella dei loro figli.


Tali preoccupazioni sono state ulteriormente alimentate da studi precedenti. RIVM ha concluso all’inizio di quest’anno che la qualità dell’aria è spesso da moderata a insufficiente e le persone soffrono anche più spesso di tosse,  respiro corto o bruciore agli occhi.

Inoltre, è registrata una media del 25% in più di cancro ai polmoni nei comuni intorno all’acciaieria rispetto alla media nazionale. Nelle aree dei codici postali più vicine, questo sale al 51%, secondo dati dello scorso anno.

“Stiamo guardando un frammento del tutto qui”, dice Elberse. “È una somma di cose indesiderabili che vediamo, ma non sta a noi trarre una conclusione. Questa è una domanda per i politici“.

Questa settimana la Kamer discuterà il futuro di Tata Steel. Servono miliardi per rendere l’azienda siderurgica a “prova di futuro”. Allo stato attuale, la proprietà non vuole effettuare quegli investimenti necessari.

Tata Steel dice che studierà la ricerca e sostiene di aver già investito centinaia di milioni di euro per evitare disagi nella zona, compreso un tetto che ha fermato le piogge di grafite.

Le misure hanno portato anche a una riduzione delle emissioni, tra l’altro, di polveri, dice Tata Steel, ma RIVM non vede questo riflesso nelle sostanze che si trovano. “Gli agenti cancerogeni e il piombo sono qualcosa di strutturale”, afferma Elberse.

SHARE

Altri articoli