NL

NL

RIVM: ondata di contagi? Tutta colpa delle riaperture. Picco massimo per la ratio di riproduzione virus: 2,17

Secondo il capo del Coordinamento nazionale per il controllo delle malattie infettive RIVM, Aura Timen, l’enorme aumento dei contagi è dovuto all’allentamento delle misure del 26 giugno.

“La situazione in casa è sempre stata considerata la prima fonte di contagi, ma è stata superata dal settore della ristorazione”, afferma Timen. Secondo RIVM, il 40% dei nuovi contagi è avvenuto nel settore della ristorazione.

Ma il dato più allarmante è la ratio di contagi: con una cifra di 2 è il numero più alto visto dallo scoppio della crisi.

Il numero di riproduzione del coronavirus è salito a 2,17, che è il numero più alto misurato nella crisi Covid. Il dato, che indica la velocità di diffusione del virus, venerdì scorso si è attestato a 1,37 in media: ciò riguarda la somma di tutte le varianti insieme, ha affermato Aura Timen  alla Camera. Il numero di riproduzione della sola variante Delta (ex variante indiana) è 2.52.

Un numero di riproduzione di 2,17 significa che un gruppo di 100 persone infette ne infetta in media altre 217, che a loro volta trasmettono il virus ad altre 471. Il numero di infezioni aumenta quindi sempre più velocemente. 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli