The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Rivm, impennata di contagi Covid. Raddoppiati in una settimana

Altre 964 persone sono risultate positive al nuovo coronavirus SARS-CoV-2, ha detto martedì l’agenzia di sanità pubblica RIVM, più del doppio del totale di martedì scorso.

L’aggiornamento arriva lo stesso giorno in cui il RIVM ha rivelato un aumento settimanale di oltre il 51% di nuovi contagi.

Rispetto alle scorse settimane, il numero di persone infette ritenute contagiose era di quasi 43.000 con un incremento del 47%.

Una settimana fa, Aura Timen, il medico responsabile del Coordinamento nazionale per il controllo delle malattie infettive presso il RIVM, ha detto che la sua agenzia era “riuscita a rallentare il grande aumento” dei contagi dopo tre settimane consecutive di cifre in calo.

Il suo tono è cambiamento completamente con il nuovo rapporto dell’agenzia martedì.

“La scorsa settimana ero molto ottimista, ma la situazione di quel momento era temporanea”, ha detto Timen all’emittente NOS.

Timen ha detto che l’improvviso aumento dei contagi tra le persone di età compresa tra i 20 e i 24 anni non si è tradotto in nuovi casi ospedalieri. Questo è dovuto al fatto che probabilmente avevano pochi contatti con gli anziani.

“Ma può anche essere che gli anziani stiano adottando misure per evitare di contrarre il virus e che stiano uscendo meno spesso”, ha detto Timen.

Pazienti ricoverati

“Il numero di pazienti COVID-19 ricoverati è aumentato leggermente negli ultimi giorni. Questo non è motivo di preoccupazione al momento, i numeri rimangono bassi”, ha detto Ernst Kuipers, capo della rete olandese dei fornitori di cure acute.

L’ufficio di coordinamento dei pazienti LCPS ha affermato che gli ospedali olandesi hanno curato 146 persone con Covid-19 martedì, con un aumento di sei in un giorno.

Trenta di questi pazienti erano in terapia intensiva, con una diminuzione di uno, mentre altri 116 erano in cure in diversi reparti ospedalieri, un aumento di sette.

Il RIVM ha affermato che altre sei persone sono state trasferite in terapia intensiva per il coronavirus da sabato a lunedì. Gli ospedali hanno ricoverato un totale di 2o pazienti Covid-19 durante quel periodo.

Circa 3.056 persone sono state trattate in terapia intensiva per la malattia dalla fine di febbraio, di cui 889 sono morte, ha riferito l’organizzazione senza scopo di lucro NICE.

Si stima che 2.008 siano stati dimessi dall’ospedale dopo il trattamento.