NL

NL

Rischio legionella, al rientro dalle vacanze attenzione ai rubinetti

Chi torna dalle vacanze rischia di contrarre la legionella, secondo quanto dichiarato da NOS. Per Techniek Nederland, associazione di impianti, sono infatti molti i pericoli di un rubinetto rimasto inutilizzato per più di una settimana.

La qualità dell’acqua peggiora quando i rubinetti non vengono usati per lunghi periodi. Se l’acqua raggiunge temperature superiori ai 25 gradi Celsius, il batterio della legionella ha più possibilità di moltiplicarsi.

Il batterio provoca stanchezza, perdita della memoria a breve termine, polmonite e influenza. Ogni anno, una media di 100 persone di ritorno dalle vacanze contrae la malattia, e in alcuni casi l’infezione si può rivelare fatale.

L’associazione Techniek Nederland avvisa i vacanzieri di ritorno dalle ferie di far scorrere bene l’acqua dei rubinetti prima di usarli. Stessa cosa vale per quella delle docce e delle canne per annaffiare il giardino, che con il sole si potrebbero surriscaldare.

SHARE

Altri articoli