Geert Wilders ha annunciato nella serata di ieri che la campagna pubblica del suo partito per le prossime elezioni parlamentari, riprenderà a breve. “Torniamo nel paese”, ha detto Mercoledì il leader del PVV

Wilders aveva annullato tutte le sue apparizioni pubbliche dopo che è stata resa pubblica la notizia che un membro della Sicurezza e con il compito di sorvegliare il politico -sotto scorta dal 2004- avrebbe ceduto informazioni riservate alla criminalità.

A seguito di questa rivelazione, Wilders aveva annunciato che avrebbe cancellato tutte le apparizioni pubbliche per motivi di sicurezza. Ora il passo indietro. Secondo il quotidiano Telegraaf, Wilders è ora protetto da una squadra d’elite dell’esercito, invece che dal Servizio di Sicurezza e protezione della polizia.

La scorsa settimana il PVV ha perso supporto nei sondaggi e molti azzardano che il ritorno sulla scena sia dovuto al timore di perdere ulteriormente supporto. Nel corso dei prossimi due settimane il leader PVV visiterà Breda, Valkenburg e Heerlen dice RTL. “L’elettore vuole vederci e noi vogliamo lui!” Ha detto Wilders. “I rischi per la sicurezza saranno ridotti al minimo. Non vedo l’ora!”