CULTURE

CULTURE

Rijksmuseum, acquistata copia del libro fotografico più antico del mondo

Il Rijksmuseum di Amsterdam ha acquistato la copia di quello che si dice essere il più antico libro di fotografia al mondo; riguarda uno studio sulle alghe britanniche risalenti al 1843.

Le istantanee sono opera della fotografa e botanica britannica Anna Atkins, il cui marito John era amico di Sir John Hershel, inventore del processo fotografico “cianotipo” nel 1842. Un anno dopo Atkins iniziò ad utilizzare il processo raccogliendo sia fotogrammi che alghe stesse essiccate direttamente sulla carta del cyanotipo, che poi fu esposto alla luce.

Atkins ha pubblicato la prima edizione di Photographs of British Algae: Cyanotype Impressions nell’ottobre 1843. Attualmente, esistono circa 20 edizioni complete e incomplete del libro. Ogni edizione si distingue per composizione e dimensione.

La copia del libro acquisito dal Rijksmuseum contiene un gran numero di fotografie (307) e in ottima condizione. E’ stato acquistato all’inizio di quest’anno da un’artista di New York di nome Michele Oka Doner per € 450.000, rendendolo l’acquisto più costoso della sezione fotografuca del Rijksmuseum.

Il libro sarà esposto in una mostra sulla fotografia del XIX secolo che partirà dal 17 Giugno.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli