#rifugiati

#rifugiati

Accoglienza dei rifugiati, parlamentari lanciano appello alla calma

“Basta con minacce ed intimidazioni“, inizia cosi la lettera scritta da Jesse Klaver, capogruppo dei Verdi, Groenlinks alla Tweede Kamer a proposito del clima sociale incandescente delle ultime settimane sulla questione rifugiati; lettere intimidatorie, auto incendiate e ieri persino un proiettile inviato al capogruppo del VVD Halbe Zijlstra sono indicatori dell’escalation che il dibattito ha subito di recente, in parallelo con un picco nei consensi del populista Wilders e il riemergere della destra neonazista del Nederland Volks Unie. La lettera di Klaver, pubblicata dal quotidiano Volkskrant è stata firmata da tutti i capogruppo alla Camera bassa, incluso Geert Wilders. “Turpiloquio, insulti e minacce gridati in faccia da gente di opposte fazioni non sono parte della nostra cultura” prosegue la missiva ” E conclude: “Lanciamo un appello a tutti: non confondiamo minacce e dialettica. Confrontiamoci anche se alla fine rimarremo in disaccordo.” La lettera-appello è stata firmata da Halbe Zijlstra (VVD), Diederik Samsom (Pvda), Emile Roemer (SP), Sybrand Buma (CDA), Geert Wilders (PVV), Alexander Pechtold (D66), Arie Slob (CU), Jesse Klaver (GL), Kees van der Staaij (SGP) e Marianne Thieme (Pvdd).

Nonostante la firma sul documento, Geert Wilders non sembra intenzionato a smorzare i toni. Dal suo account Twitter chiama alla “resistenza” contro l’arrivo di richiedenti asilo e contro la codardia del parlamento.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli