The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Rifugiati, procedure lente. Il nuovo staff è troppo inesperto

Una task force speciale istituita dal servizio di immigrazione per facilitare il processo delle richieste di domande di asilo non sta facendo il suo lavoro, ha riferito il Volkskrant giovedì. Gli avvocati dell’immigrazione hanno detto al giornale che la task force – 180 dipendenti dell’IND, 40 persone del servizio di espulsione e 200 impiegati – è troppo inesperta per risolvere i problemi del servizio.

Il team è stata incaricato di trattare 14.000 casi entro la fine dell’anno, a seguito della crescente preoccupazione politica per le lungaggini delle procedure di asilo; finora si sarebbe limitato ad affrontare 3.000 casi. Gli avvocati hanno detto al VK che anche i casi “semplici”, con persone provenienti dalla Siria e dallo Jemen -quindi con una chance elevata di ottenere lo status di rifugiato- non vengono finalizzati entro il periodo di due settimane richiesto. Ci sono state diverse manifestazioni nei centri per richiedenti asilo nelle ultime settimane sulla mancanza di chiarezza delle procedure.

La task force si concentra sulle persone che sono arrivate nei Paesi Bassi prima del 1° aprile, mentre i nuovi arrivati ​​rientrano nelle normali procedure di asilo e ciò probabilmente significa che i loro casi saranno esaminati prima. I richiedenti asilo hanno ricevuto milioni di euro di risarcimento negli ultimi anni perché i loro casi impiegano troppo tempo per essere risolti.