Il numero di nuovi rifugiati nei Paesi Bassi è diminuito ancora nel 2019, rispetto all’ultimo trimestre del 2018. A sostenerlo è l’istituto di statistica CBS.

In totale, 5.405 persone hanno presentato domanda di asilo nei Paesi Bassi e 840 persone hanno presentato domanda di ricongiungimento familiare. Tuttavia, circa 1.200 domande sono state presentate da persone provenienti da paesi considerati sicuri dalle autorità olandesi, come mostrano i dati CBS.

Il più grande gruppo di nuovi candidati – 575 – proviene dalla Siria, seguito da Nigeria, 485, e dall’Iran, 470. Il numero di richiedenti asilo dalla Nigeria che dall’Iran è aumentato nettamente rispetto allo stesso periodo del 2018.

In molti sono provenienti da Marocco, Moldavia, Algeria e Turchia paesi considerati sicuri e dove la possibilità di ottenere lo status di rifugiato è pari a zero.