The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Rifugi pieni, pochi alloggi: le donne vittime di violenza non sanno dove andare



I rifugi per donne vittime di violenza nei Paesi Bassi sono così affollati che fuggire in fretta dal partner violento è quasi un’impresa, scrive NOS.

Ogni anno circa 12 mila donne nei Paesi Bassi fanno uso di un rifugio anti violenze; questi rifugi offrono alloggi temporanei dove le donne possono decidere i passi successivi della loro vita nel primo periodo di allontanamento da casa.

Anche 4.500 bambini e 200 uomini fanno uso di tali luoghi ogni anno. I rifugi hanno anche letti di emergenza, per le vittime in grave pericolo ma non sempre sono sempre gratuiti, ha scoperto NOS dopo aver parlato con 20 centri antiviolenza.

Per questo motivo, 12 donne sono state ospitate in un hotel a Vlaardingen quest’anno. Lo stesso è accaduto per 16 donne a Utrecht, cinque delle quali con uno o più bambini. Un altro ostello per donne ha detto a NOS che ha dovuto ospitare una vittima in un parco vacanze l’anno scorso, perché tutti i loro letti di emergenza erano pieni.

Parte del problema è che il deflusso dai rifugi alle case è stagnante, ha detto a NOS Marleen van Eijndhoven, presidente della Rete nazionale per i rifugi delle donne. “Le donne che arrivano al ricovero di emergenza dovrebbero in realtà essere trasferite in un posto normale dopo un massimo di tre giorni. Ma questo è difficile, perché il deflusso verso un alloggio ordinario in una casa protetta o una casa in affitto sociale è in stallo. Ciò mantiene i letti di emergenza occupati più a lungo di quanto desideriamo e per questo dobbiamo alloggiare in un hotel le donne in caso di necessità”

“La carenza di opzioni di accoglienza comporta rischi irresponsabili per la sicurezza. Qualcosa deve ora essere fatto a livello nazionale per affrontare il problema”, ha affermato Van Eijndoven. Secondo portavoce degli ostelli, l’anno scorso il ministero è stato informato della carenza di spazio ma non è stato fatto nulla al riguardo.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!