Sulla tratta che collega il centro per richiedenti asilo tra Ter Apel e Emmen, sono stati segnalati episodi spiacevoli di fastidi causati dagli ospiti del centro.

In seguito a queste segnalazioni, come riporta NOS, è nata una discussione alla Camera se fosse opportuno o meno mettere a disposizione un autobus aggiuntivo destinato ai richiedenti asilo che causano disordine. La questioni principale su cui si è acceso il dibatto è stata se questo autobus dovesse essere gratuito o meno.

Il segretario di stato Harbes ha affermato che il trasporto non dovrebbe essere gratuito e la maggior parte dei membri della Tweede Kamer sembrano dargli ragione, sostenendo che chi dà fastidio non dovrebbe essere premiato con l’offerta di trasporto privo di costi.

Tutti gli aspetti della vicenda sono ancora sotto esame e ancora si sta valutando questa possibilità.