Un uomo e tre donne sono stati arrestati per aver ricattato P 10 giovani donne minacciandole di pubblicare foto in cui erano ritratte nude, ha dichiarato la polizia di Zeeland.

Le vittime, di età compresa tra i 18 e i 25 anni, provengono da diverse zone del paese. Secondo AD, potrebbero essere più di 10.

L’inchiesta è iniziata dopo che una giovane donna di Vlissingen si è recata alla polizia denunciando di essere stata ricattata: avrebbe dovuto consegnare soldi per evitare la diffusione su internet di foto che la ritraevano nuda.

Le ricerche hanno portato la polizia ad identificare un 23enne proveniente da L’Aia. L’uomo potrebbe essere accusato anche di stupro a causa delle violenze  recate a una delle vittime. Alcuni controlli sul telefono e il portatile del 23enne hanno portato all’identificazione di tre donne – età compresa tra i 18 e i 26 anni  – che potrebbero essere coinvolte nel caso. Il loro ruolo è ancora oggetto di indagine.

Il portavoce della polizia Aris van Herwijnen ha detto che il sospetto ha conosciuto le vittime su un sito di incontri, contattandole con un profilo falso. Una volta ricevuto la foto di nudo, l’uomo avrebbe contattato le donne tramite un altro profilo falso creato su un social diverso e avviato il processo di ricatto.