The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ART

Rembrandt’s World, uno sguardo alle incisioni del talento olandese

Rembrandt non era solo un pittore, ma un imparagonabile talento artistico capace di ottenere favolosi risultati anche nel disegno e nelle incisioni



In occasione del 350° anniversario della morte di Rembrandt, i musei di tutta l’Olanda hanno allestito mostre dedicate al genio artistico più famoso dei Paesi Bassi. Tra questi, anche il Museo Teylers, che tenta di lasciare a bocca aperta il suo pubblico. Con un’esposizione visitabile fino al 22 settembre, il Rembrandt’s World presenta una selezione delle più raffinate incisioni del maestro e dei suoi allievi.

I suggestivi paesaggi olandesi uniti alla ricchezza della scena urbana. Per un momento, i visitatoti potranno guardare il mondo attraverso gli occhi di Rembrandt, Jan Lievens, Roelant Rochman, Lambert Doomer e Philips Koninck.

Rembrandt non era solo un pittore, ma un imparagonabile talento artistico capace di ottenere favolosi risultati anche nel disegno e nelle incisioni. Amsterdam e il paesaggio intorno alla capitale olandese sono spesso al centro di queste realizzazioni.

Eppure, a volte, il pittore e i suoi allievi hanno abbandonato la via di casa per procedere oltre i confini dei Paesi Bassi. Basta pensare ai numerosi disegni di Rhenen o al fascino dello scenario francese, quasi irrealistico per la sua bellezza. E se i primi vanno ricondotti direttamente a Rembrandt, quando si parla di paesaggi francesi si fa riferimento ad uno dei suoi celebri allievi, Doomer.

Una mostra che apprezza l’eclettismo di Rembrandt, nel tentativo di onorare un talento artistico riconosciuto in tutto il mondo.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!