The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ART

Rembrandt nella California del Sud: una mostra (anche) virtuale

14 opere provenienti da 5 musei a portata di click per appassionati del genio olandese



Il 7 giugno è stata lanciata la mostra virtuale di Rembrandt nella California del Sud. Il direttore del museo Getty, Timothy Potts, afferma che “la California meridionale ospita la terza più grande collezione di Rembrandt negli Stati Uniti; in particolare il museo Getty possiede un vasto numero di opere fatte dall’artista in giovane età. Rembrandt nella California meridionale permette chiunque da qualsiasi parte del mondo di ammirare e studiare questi dipinti in un unico posto. Per i frequentatori e i visitatori, speriamo che possano utilizzare il sito come strumento per incrementare le loro visite e vedere le opere di persona. Questi lavori tutti insieme raccontano la storia straordinaria dei successi di uno dei più famosi artisti al mondo”.

Il progetto di Rembrandt nella California meridionale è organizzato dal museo Getty di Los Angeles in collaborazione con il museo Hammer, il Museo d’arte di Los Angeles (LACMA), il Museo Norton Simon di Pasadena e il Timken di San Diego.

“Il gruppo dei dipinti di Rembrandt nei musei della California meridionale testimoniano ogni fase della lunga carriera dell’artista” ha detto Anne Woollett, curatrice dei dipinti al museo Getty: “insieme offrono una meravigliosa opportunità di vivere affascinanti scene storiche, ritratti intriganti, stati emotivi di figure eroiche e apprezzare la gamma di tecniche utilizzate dall’artista. “

La versione appena rilasciata sul sito web di Rembrandt nella California meridionale aggiorna quella lanciata da Getty nel 2008. Questa ricca risorsa virtuale celebra il 350° anniversario della morte dell’artista (1669), con immagini di alta qualità e un design dinamico. I visitatori virtuali della mostra potranno apprezzare i dettagli delle opere grazie alla funzione zoom. Tra i dipinti vi è inclusa la nuova aggiunta alla collezione, Rembrandt Laughing, acquistato nel 2013 dal museo Getty. Inoltre è possibile leggere informazione su ogni opera e la sua correlazione agli altri dipinti dell’area.

Il sito aggiornato, oltre ai 14 dipinti della mostra virtuale, offre una nuova visione nella considerevole proprietà delle opere di Rembrandt nella California del Sud, includendo la libreria Huntington, collezioni d’arte, giardini botanici e il museo d’arte USC Fisher. A differenza dei dipinti, i lavori su carta non vengono generalmente messi in mostra a causa della sensibilità alla luce ma molti lavori sono stati digitalizzati e sono disponibili online. Per la prima volta, informazioni sulla notevole varietà di disegni e incisioni è disponibile in un solo luogo. Inoltre il sito comprende collegamenti a video, podcast e altre fonti incentrate sull’artista e legate alle collezioni dei musei.

Il Rembrandt nel sud della California propone una mostra virtuale da visitare online ma inoltre aiuta la visita delle opere in persona. Una mappa interattiva accompagna i visitatori nei musei partecipanti; ogni foto contiene note sul luogo del dipinto.

Dal 16 luglio l’opera di Rembrandt, Portrait of Marten Looten (1632), una volta posseduto da J. Paul Getty poi donato al Museo d’arte di Los Angeles nel 1953, sarà esposta al museo Getty per la prima volta, come uno dei sette capolavori che saranno visibili nella collezione permanente durante il progetto del LACMA.

Insieme al rilancio di Rembrandt nella California meridionale è presente un programma speciale con una serie di incontri per esplorare il genio di Rembrandt come incisore, pittore e disegnatore; l’evento avrà luogo al museo Getty il 24 luglio.



31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!