Circa due terzi dei regali offerti ai parlamentari da terzi sono andati a membri del VVD, il partito liberale al governo. I parlamentari sono tenuti, per legge, a registrare i doni stessi, e l’emittente RTL Nieuws non esclude che numeri cosi alti indichino semplicemente che i parlamentari VVD sono più rigidi nell’applicare le regole

Fatto sta che 321 doni su 215 sono effettivamente finite al VVD, suddivisi tra 40 deputati, seguito dal D66, 29 omaggi divisi per 12, quindi il partito 50 plus, con 20 regali ad un solo parlamentare.

Il più “popolare” tra i deputati è il responsabile sport del VVD Rudmer Heerema che registrato presso la Tweede Kamer ben 27 doni, tra i quali biglietti per competizioni sportive, un viaggio gratuito ad Assen per il GP di motociclismo e, ovviamente, biglietti per le partite di calcio.