RIGHTS

RIGHTS

Il referendum sulla legge “ammazza privacy”spacca la società olandese. Quorum molto probabile

Dopo aver superato la soglia di 300.000 firme necessarie per indire un referendum, la consultazione popolare contro la legge “Sleepwet” sulla privacy e i dati informatici, agita la politica e la società olandese.

Secondo un sondaggio dell’agenzia statistica I&O Research infatti, cresce il numero sia degli oppositori che dei favorevoli con giudizi che variano, generalmente, a seconda dell’età e del grado di istruzione.

In ogni caso, conclude lo studio, almeno metà della popolazione ha intenzione di andare a votare, superando agevolmente il quorum del 30% stabilito per rendere valida una consultazione referendaria. I partiti del governo, già scottati dall’inaspettata partecipazione alla precedente consultazione sull’Ucraina, stanno preparando le eventuali contromisure.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli