REFERENDUM SLEEPWET

REFERENDUM SLEEPWET

Referendum Sleepwet, a spoglio non ultimato è risultato al fotofinish: no alla legge 48,9%, si 47,2%

Il referendum sulla “Sleepwet” la nuova controversa legislazione olandese sulle intercettazioni ha raggiunto una partecipazione record, 53%, grazie alla concomitanza con le amministrative. A sostenerlo è NOS.

Con oltre l’80% delle schede per il referendum già scrutinate è testa a testa tra favorevoli e contrari: 48,9% “tegen”, 47,2% “voor”. Il 4% sono schede bianche. Solo cittadini con passaporto olandese sono stati ammessi al voto.

Ma un’analisi della distribuzione elettorale ha mostrato che le amministrative sono state un fattore decisivo per il comodo superamento del quorum da parte della consultazione: quel 53% di media nazionale, infatti, non ha avuto un corrispettivo nei centri dove non si teneva anche il voto locale.

A Groningen e Leeuwarden, ad esempio, il quorum è stato superato di un soffio. In base alla legge olandese, abrogata di recente da una maggioranza parlamentare, perchè una consultazione sia valida è necessario che almeno il 30% si rechi a votare.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli