Amsterdam ha implementato regole più severe per le visite guidate attraverso il Quartiere a luci rosse, in vigore dal 1 Aprile. Queste regole hanno lo scopo di ridurre l’affollamento nella zona occupata e di proteggere la privacy dei lavoratori del sesso.

D’ora in poi tutte le guide turistiche per visite nel quartiere Wallen avranno bisogno di una licenza. Questo permesso costa 111,40 euro ed è valido fino al 1 gennaio 2020, indipendentemente da quando è stato rilasciato, dice AT5. I gruppi turistici ora sono limitati a non più di 20 persone.

Le guide turistiche devono assicurarsi che le persone nel loro tour non si fermino davanti ai negozi o in altri luoghi dove bloccano il flusso del traffico pedonale, non facciano foto alle ragazze in vetrina e si assicurino che i gruppi rimangano di spalle durante il giro. Tutti i tour devono finire entro e non oltre le 23:00.

Il comune ha annunciato che verranno dispiegati funzionari di polizia in più per assicurarsi che tutti i tour attraverso il Quartiere a luci rosse si adeguino alle nuove regole.