Un reality show dove 5 nuovi studenti in una scuola superiore olandese vengono seguiti per otto settimane dalla troupe televisiva di un programma del canale RTL 4.

Fin qui nulla di particolare, se non fosse che i 5 non erano affatto studenti ma attori ingaggiati dalla produzione per portare a casa le riprese del “reality”. Il format, mutuato dall’americano Undercover High, racconta della vita quotidiana in una scuola superiore.

La produzione del programma televisivo, doveva seguire nuovi iscritti in un liceo di Veenendaal per raccontare l’inserimento di 5 new comers. Ogni anno, migliaia di studenti cambiano scuola per ragioni legate a bullismo oppure a genitori separati che si trasferiscono altrove. I producers avrebbero voluto raccontare la vita quotidiana nel liceo attraverso i loro occhi.

Ma qualcosa è sembrato strano fin dall’inizio: gli studenti del liceo e le loro famiglie, dopo aver dato il consenso hanno fatto ricerche sui nuovi colleghi per scoprire, con sorpresa, che i loro account social erano fasulli.

Perchè questa messinscena? La scuola, in un incontro con studenti e insegnanti, ha ammesso di aver collaborato con la produzione e di essere a conoscenza del fatto che non si trattasse di veri studenti. Ma ha insistito perchè il documentario venisse, comunque, realizzato.

Vincent tv e RTL 4 hanno sospeso il lavoro sul programma.