La polizia di R’dam ha fatto irruzione in sei edifici della città a causa di un video rap che mostrava armi da fuoco. Il video, caricato su YouTube, ha fatto scattare le indagini e condotto agli arresti. Cinque sospetti sono stati arrestati, tre di loro sono minorenni.

Gli ufficiali hanno perquisito i quartieri di Crooswijk, Kralingen e Prins Alexander e hanno trovato diversi coltelli e armi da fuoco, dice Rijnmond.

La polizia ha sequestrato tutto e non è ancora chiaro se le armi da fuoco siano reali oppure no. Sulla base del video, la polizia aveva abbastanza indizi per credere che fossero armi vere, ha detto un portavoce a Rijnmond.

Due adolescenti in manette hanno 16 anni e gli altri giovani hanno 17, 18 e 25. Sono tutti originari di R’dam.