Un uomo di 53 anni è morto ieri a Rotterdam mentre tentava di rubare un catalizzatore da sotto un’auto. A dirlo è  il proprietario dell’auto al portale locale RTV Rijnmond. Il proprietario sospetta che il ladro abbia usato il cric per strisciare sotto l’auto e svitare il catalizzatore. Mentre lo faceva, probabilmente ha urtato il cric con i piedi, facendolo rompere e l’auto gli è caduta addosso.

I catalizzatori Toyota sono, secondo il proprietario, facili da smontare e quindi apprezzati dai ladri. Ne sa qualcosa  perché al suo precedente indirizzo di casa a Rotterdam-West, erano stati avanzati altri tentativi simili. Per la cronaca, un catalizzatore costa 1500 euro, usato circa 500 euro.

Il proprietario della Toyota ha trovato l’uomo sotto la sua auto ieri mattina, nel modo piú macabro possibile: stava portando la figlia a scuola e mentre saliva sull’auto, ha visto due gambe che spuntavano da sotto l’auto.

Ha lanciato l’allarme, ma polizia e paramedici non hanno potuto fare nulla perché l’uomo era già morto.