L’ufficio COC di Rotterdam, l’associazione per i diritti LGBTIQ, e’ stato imbrattato con scritte omofobe, denuncia l’associazione.

Nella notte tre sabato e domenica, sconosciuti hanno riempito di scritte la facciata dell’ufficio del COC a Schiedamsesingel. “Non può che avere a che fare con l’istituzione dei Roze Comrades”, è convinto il COC.

In precedenza, anche la facciata di una palestra a Rotterdam era stata imbrattata con testi simili. Uno dei tag fa riferimento a RJK, il Rotterdam Youth Core, parte dei tifosi del Feyenoord. Quella palestra appartiene all’iniziatore dell’associazione speciale dei sostenitori del Feyenoord per le persone LGBTI, i Roze Comrades, Paul van Dorst.

Il Feyenoord ha preso le distanze in un comunicato: “Abbiamo chiesto di fermare questo tipo di attività disgustose. Pensiamo sia terribile, ma come club non possiamo ovviamente impedirlo”, afferma un portavoce del Feyenoord.