Beeld: Openbaar Ministerie Rotterdam

Due maxi partite di cocaina sono state intercettate nel porto di Rotterdam tra mercoledì e giovedì, ha scritto il Pubblico Ministero (OM) sul sito istituzionale. Un totale di 449kg  di cocaina per un valore di oltre 33,5 milioni di euro è stato sequestrato dai doganieri durante vari controlli.

Il primo lotto di 149 chilogrammi di droga è stato intercettato mercoledì: la cocaina era nascosta in un container carico di mango. La nave era originaria del Perù ed era destinata a una compagnia in Belgio. Come spesso accade in questi casi, probabilmente l’azienda non era a conoscenza del traffico.

Il secondo lotto conteneva 300 kg ed è stato trovato in un container originario di Panama. Questo container era carico di auto e destinato a una società della capitale ungherese Budapest.

La droga scoperta su entrambi i container è stata distrutta. Sui casi indagano la dogana, l’ispettorato per i reati finanziari FIOD, la polizia portuale e l’OM di Rotterdam