F.Eveleens, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Cosa hanno in comune Maassilo, le stazioni della metropolitana Maashaven e Rijnhaven e il transformatorhuisje di Noordplein? Stando a Rijnmond hanno tutti la possibilità di diventare patrimonio di Rotterdam.

La città ha in mente 66 edifici, tutti architettonicamente speciali per la città in un modo o nell’altro: si tratta di edifici costruiti prima del 1965; quali edifici scolastici o chiese, per esempio.

Tra il 2002 e il 2005 sono stati selezionati circa 400 ‘oggetti’ qualificabili come monumenti comunali, spiega il portale. E ora, lo short-list ha ridotto l’elenco a 66.  Inizialmente, l’intenzione era che ci fosse già una risposta definitiva sui monumenti nel 2015, ma all’epoca la selezione si incagliò.

La procedura è ripartita a maggio e l’elenco comprende varie chiese, case e ville, quale Courzand, (ex) fabbriche e la vecchia stazione di Rotterdam-Feijenoord. Vedi l’elenco completo qui.

Sono attualmente in corso le procedure per la designazione definitiva dei monumenti comunali: questo elenco dovrebbe diventare ufficiale entro la fine dell’anno.