I dipendenti del centro-test  a Zuidland sono rimasti spiacevolmente sorpresi da un ospite inaspettato, nascosto in una scatola di animali imbalsamati: uno scorpione. Un dipendente del GGD Rotterdam-Rijnmond è stato punto al dito dall’animale mentre disimballava dei peluche ed è stato portato in ospedale per un controllo ma per fortuna, non ci saranno conseguenze.

Il centro di prova riceve regolarmente un carico di peluche dalla Cina per i bambini che vengono testati quindi lo scorpione ha fatto un lungo viaggio. Mentre eliminava gli imballaggi, l’impiegato ha sentito qualcosa pungergli il pollice. All’inizio ha pensato ci fosse qualcosa di tagliente in uno degli animali imbalsamati, quindi ha individuato lo scorpione.

I dipendenti del centro test hanno catturato l’animale e l’hanno messo in un barattolo, scrive Rijnmond. A parte un dito dolorante, al dipendente non è rimasto alcuno strascico.