La polizia ha aperto un’indagine per discriminazione e razzismo sui social, in seguito a commenti di odio pubblicati su Facebook e Twitter durante la giornata del Keti Koti, l’anniversario dell’abolizione della schiavitù. In quell’occasione, molti utenti si lasciarono andare a messaggi di odio contro le minoranze.

Fino ad oggi, secondo il programma AT5, la polizia avrebbe già ricevuto una denuncia formale ma se ne attendono, per i prossimi giorni, altre.

“E’ molto serio, questi commenti sono pesantemente discriminatori e spesso razzisti.” La polizia sta preparando un file che presto verrà consegnato all’ufficio del pubblico ministero.