Il Forum voor Democratie (FvD) il partito che sta spopolando nei sondaggi è al centro di un’aspra polemica su questioni inerenti al razzismo.  Martedì, la Tweede Kamer ha respinto le richieste del leader del GroenLinks Jesse Klaver di discutere le dichiarazioni del deputato Theo Hiddema, numero due di Fvd, che al Telegraaf ha confermato la tesi che quoziente intellettivo e “razza” sarebbero scientificamente interconnessi.

Lo stesso Hiddema stava commentando l’intervista televisiva del numero due del partito Yernaz Ramautarsing che aveva sostenuto come il QI di un surinamese sia inferiore a quello di un olandese.

Descrivendo i commenti di Hiddema come” ripugnanti e non-olandesi “, Klaver ha chiesto un dibattito con il primo ministro Mark Rutte sulla questione. Anche i colleghi parlamentari di Klaver hanno condannato Hiddema. “Ogni suggerimento di un legame tra razza e QI è ragghiacciante”, ha affermato il leader del CDA Sybrand Buma.

La camera, tuttavia, ha rimandato la discussione su Fvd alla prossima settimana quando è stato calendarizzato un dibattito sul razzismo.