MILIEU

MILIEU

Rapporto UE: livelli di attenzione a inquinamento atmosferico e delle acque in Olanda, sotto lo standard europeo

Le principali sfide che i Paesi Bassi dovranno affrontare nei prossimi anni, per implementare le norme ambientali dell’Unione europea, riguardano la qualità dell’aria e dell’acqua, secondo un nuovo rapporto da parte della Commissione europea.

‘Il miglioramento della qualità delle acque, in particolare, per quanto riguarda le concentrazioni di nutrienti nelle acque superficiali,’ e ‘il miglioramento della qualità dell’aria, in particolare le concentrazioni di biossido di azoto e l’ozono per prevenire le morti premature’ sono in cima alla lista delle preoccupazioni, dice il rapporto.

La relazione sottolinea che Rotterdam, Amsterdam e L’Aia sono tra le 12 aree metropolitane in Europa che in termini di congestione del traffico raccolgono i peggiori risultati. ‘Nel complesso, i Paesi Bassi sono il secondo peggior paese in Europa per quanto riguarda i costi economici causati dalla congestione del traffico, che causa elevati livelli di inquinamento atmosferico,’ conclude lo studio.

Inoltre, l’Olanda deve fare di più ‘per ridurre la frammentazione degli habitat e la perdita di biodiversità,’ dice il rapporto.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli